dic
31
2013
0

Steam: Saldi Natalizi e Globi di Neve

ALERT: Sì, lo so, può sembrare, ma no, questo non è un articolo tratto dal Sole24Ore. Prometto. XD

Steam

Le tanto attese vacanze di Natale: momento di festa e novità. E di regali, naturalmente.
Quindi Steam, imponente piattaforma gaming/sociale, non può assolutamente mancare questa enorme opportunità.

Steam2

Tutto questo è tradotto in “Winter Sale” o “Saldi Natalizi“.
La più grande, massiva e ostentata vendita di videogiochi a prezzi scontati se non stracciati, dai titoli Tripla A agli Indie meno conosciuti, sfruttando anche le cosiddette Offerte Lampo, cioè offerte disponibili solo per 8 ore.

Ma per questo evento Steam non fa solo semplici sconti.
Infatti per tutti gli utenti Steam sono state inserite già da tempo le cosiddette Medaglie, ottenibili combinando più Carte, paragonabili a figurine digitali in tema con svariati giochi di questa piattaforma.
Normalmente queste carte si ottengono giocando a questi giochi, scambiandole con gli amici o sull’apposito Mercato.

Steam, in occasione di questi eventi speciali, fa così una festa: hanno la loro Medaglia, e le loro Carte, e basta votare uno tra tre giochi offerti nella sezione “Scelti dalla Comunità” per tre volte per ottenere una carta (oltre a scontare il gioco che ha ottenuto più voti).

Finalmente dopo questa lunghissima introduzione arrivo al punto.
I Globi di Neve e le loro Carte.

Steam3

Dietro a ogni oggetto e gioco su Steam esiste un mercato enorme.
Per queste Carte vale lo stesso. Anzi, la situazione è molto più singolare.

Analizziamo i fatti.
Molte carte, ricevute nel modo più semplice, cioè attraverso le votazioni, finiscono negli inventari dei tantissimi giocatori di Steam.
Molti di questi desiderano la Medaglia, altri probabilmente non ambiscono a tanto e quindi votano senza porsi troppi problemi ricevendone solo alcune.
Altri invece, non desiderando utilizzarle o ricevendo dei doppioni, se ne vogliono disfare. E uno dei modi per farlo è venderle.

Il Mercato di Steam viaggia alla velocità della luce, e fare un affare dipende quasi esclusivamente dalla fortuna.
Arrivo così finalmente a dove volevo arrivare: da oggi, 31 dicembre 2013, si può prevedere come il mercato di queste carte si evolverà?

Lo trovo interessante soprattutto perché questo mercato ha una data di scadenza: infatti il 3 gennaio 2014 ogni carta posseduta svanirà.

Con questo cavillo tutto cambia: il Mercato non solo traboccherà di Carte (tra l’altro si è già in una situazione non delle migliori, più di 80.000 esemplari per ogni carta, 10 carte in tutto, e in continua crescita, con conseguente calo dei prezzi) ma un dubbio mi arrovella: vincerà la domanda o l’offerta? Ci saranno più persone che venderanno, facendo calare i prezzi e accontentando pienamente chi acquisterà, oppure i compratori assalteranno il mercato e i prezzi schizzeranno alle stelle?

Steam4

Non riesco a far pendere l’ago della bilancia da un lato o dall’altro, ma osservare questo fenomeno mi incuriosisce molto…

Se mi è possibile vi aggiornerò raccogliendo qualche dato e dando un giudizio puramente personale e non esperto.

Ve l’ho detto io che sembra tratto dal Sole24Ore…. XD

Vi auguro un Felice Anno Nuovo!

L’Admin
DrOliver

Fonti Immagini: Steam e store.steampowered.com

Share this:
Share this page via Email Share this page via Stumble Upon Share this page via Digg this Share this page via Facebook Share this page via Twitter
Scritto da DrOliver in Chiacchiere,Videogiochi | Tag: ,
dic
24
2013
0

“Buone Feste” dice Google, ma non è tutto…

24 dicembre 2013. Vigilia di Natale. Non nevica, ma un po’ di atmosfera natalizia aleggia già da tempo.
E naturalmente da Google non perdono tempo ad augurarci a modo loro (cioè con un caratteristico Doodle) “Buone Feste”.

Google Natale 2013 (1)

Ebbene sì, non “Buon Natale” ma “Buone Feste”, con una sobria cartolina in home page. Non sono certo qui per discorrere (noiosamente, a mio avviso) sulla laicità degli auguri di quest’anno di Google come degli altri anni (tra l’altro la sobrietà della cartolina si combina con l'”appiattimento” recentemente subìto dal logo di BigG, sempre secondo la mia opinione).

Anzi, forse farò il contrario.

Non tutti, credo, hanno notato che basta scrivere, in una qualunque lingua (lo immagino, anche se ne ho provato solo alcune…) “Buon Natale” o semplicemente “Natale” (provare per credere)  per far comparire, al posto della solita barra al di sotto del campo di ricerca

Google Natale 2013 (2)

una particolare barra animata, con tanto di fiocchi di neve e slitta trainata da renne:

Google Natale 2013 (3)

(Risultato simile lo si ha cercando Kwanzaa, festa di origine africana celebrata nello stesso periodo)

Un modo un po’ più velato per Google per dirci “Buon Natale”.

Ah! Naturalmente, Buon Natale e un Felice Anno Nuovo anche da parte mia! :) ^^

L’Admin
DrOliver

Immagini: Google.it

Share this:
Share this page via Email Share this page via Stumble Upon Share this page via Digg this Share this page via Facebook Share this page via Twitter
Scritto da DrOliver in Chiacchiere | Tag: ,
dic
23
2013
0

A volte ritornano

…perché? Ma perché sì!

In questi mesi, mia sfortuna, sono rimasto assente da questo blog.
Ma ho sempre dato un occhio e controllato come la situazione si è evoluta, e direi piuttosto bene, perché nonostante l’assenza di contenuti freschi, diciamo, i visitatori sono aumentati sempre più (con mia grande soddisfazione, aggiungo ^^)

Lo trovo quindi un ottimo momento per tornare ad aggiornare questo blog (Era ora! giustamente direte…), incominciando dal caro e vecchio Win95 che ha proprio bisogno di una nuova casa ;) cioè un emulatore un po’ più aggiornato dell’ormai obsoleto VirtualPC 2007. Ne approfitto per ringraziare infinitamente coloro che hanno contribuito con i loro commenti sull’articolo in questione e spero che la nuova guida in costruzione possa aiutarli in quest’impresa :).

Nel mentre mi impegnerò per dare un necessario nuovo look a questo blog, quindi aspettatevi qualche novità ;)

Poi il fiume della mia mente mi porterà a scrivere qui, spero cose per voi interessanti :)

Sto sfruttando, per questo articolo, l’applicazione di WordPress per Windows Phone 8 (Sono il felice proprietario di un Nokia Lumia 720) e credo che la utilizzerò spesso, perché per il momento mi ci trovo molto bene.

Quindi ciao, grazie a tutti i visitatori (e soprattutto a coloro che portano pazienza nell’attendermi) e alla prossima!

L’Admin
DrOliver

Share this:
Share this page via Email Share this page via Stumble Upon Share this page via Digg this Share this page via Facebook Share this page via Twitter
Scritto da DrOliver in Chiacchiere | Tag: ,

Theme: TheBuckmaker.com Best WordPress Themes